Anacapri conquista la Bandiera Blu

Pin It

Per noi non c’era bisogno di una certificazione. Per noi (e per tutti i capresi!) la giornata di mare al Faro è il rito di ogni giornata estiva che si rispetti. O anche solo di una pausa pranzo “marina”. Acqua pulita, tranquillità, ottimi ristoranti e snack bar. Ma quest’anno c’è un buon motivo in più per scegliere il mare di Anacapri. Le spiagge di questo lato dell’isola hanno infatti conquistato per la prima volta la Bandiera Blu.

Il Faro di Punta Carena e Gradola sono le uniche “new entry” tre le 13 località della Campania che hanno ottenuto il riconoscimento. Tra le località del Golfo di Napoli oltre Anacapri c’è solo Massalubrense.

La Bandiera Blu non viene assegnata solo in base alla pulizia del mare, ma anche ad altri fattori come la diffusione della raccolta differenziati, la presenza di depuratori e l’accesso libero al mare. E infatti Anacapri ha il più alto tasso di raccolta differenziata tra tutti i comuni della provincia di Napoli arrivando al 71%.

Per saperne sulle spiagge di Anacapri:

Faro – Anacapri

Grotta Azzurra – Anacapri

Spiagge a Capri e Anacapri

 

Lascia un commmento
*